\speed=20

Ancora nuovi amici

Pubblicata il 13/12/16

 

L’Ospedale Rota nasce il 5 gennaio 1879 dalle volontà testamentarie dell’almennese Giovanni Carlo Rota, filantropo e patriota, deceduto il 28 dicembre 1876. Egli lascia tutti i suoi beni per la costruzione di un “ospitale per i poveri e gli infermi. L’Ospedale Rota viene amministrato dalla locale Congregazione della Carità, retta da un Consiglio nominato dal Consiglio Comunale DI Almenno San Salvatore (salvo un periodo di commissariamento dal settembre 1880 al maggio 1882). Fu su proposta del Commissario straordinario delegato dal re che, nel 1881, l’ospedale divenne un ricovero per anziani e cronici. Nel 1934 l’amministrazione accetta la proposta di accogliere 50 ammalate dall’Ospedale Neuropsichiatrico Provinciale di Bergamo. Nasce così la “Villa Rota” che arriverà ad accogliere 63 pazienti erogando loro prestazioni riabilitative a carattere psichiatrico. Nel 2004 la struttura si è trasformata in Fondazione di diritto privato (ONLUS).


Vai all'archivio: Ultime News

Tutti i diritti sono riservati - 2010 - Libro Parlato Lions
Powered by 4mmg